Menu

Matteo

foto-tennista

 

 

 

Nato il 12 aprile 1996, Matteo Berrettini ha iniziato a praticare il tennis all’età di 8 anni, mostrando subito la voglia di apprendere in fretta e di migliorarsi costantemente. Maturo e concentrato, a 13 anni è passato al Circolo Canottieri Aniene e, seguito da Vincenzo Santopadre, ha potuto crescere sia fisicamente che tecnicamente.

Dopo un’ottima stagione che lo ha portato a giocare nei tornei under 18 più importanti del mondo, Matteo Berrettini ha conquistato nel 2014 il titolo italiano a squadre insieme al team dell’ Aniene.

Alto 192 per 83 kg, Matteo ha nel servizio e nel dritto i suoi colpi più efficaci. Ama il gioco aggressivo e predilige comandare lo scambio. Ha una buona adattabilità e si trova a suo agio sia sulla terra rossa che su superfici veloci.

 

Nel 2009 io e mio fratello Jacopo ci siamo trasferiti al Circolo Canottieri Aniene, agli ordini di
Vincenzo Santopadre e Stefano Cobolli. Il mio tennis ha avuto una svolta radicale, sia dal punto di
vista tecnico che atletico. Mi hanno aiutato a incrementare l’aggressività in campo, migliorando
servizio e diritto.